Mediacontact all communications: Penso a te
Turin - Milan - Rome - Miami - Caracas - Fatti conoscere dal mondo con l'ufficio stampa di COSMO DE LA FUENTE

sabato 5 maggio 2012

Penso a te


Da circa due anni coordino 41 Social Blogs Ufficiali per aziende, personaggi dello spettacolo e associazioni. Per rispettare una mia personale etica ho scelto di dedicarmi soltanto un Social Blog Politico, di cui ancora non mi sto occupando.
Ho acquisito esperienza nel campo della comunicazione e insieme a questo ho la fortuna di avere un pubblico che mi segue, cosa che mi rende più facile la diffusione.
Secondo il mio punto di vista, un buon ufficio stampa, al passo con i tempi, non si occupa soltanto del classico comunicato stampa e della creazione di una pagina Facebook o di una semplice web page. Il sito è visto solo come un bigliettino da visita, aggiungendo un Social Blog gestito giornalmente con l’inserimento di news e indicizzandolo su google con sistemi propri che vanno dalla tecnica webmaster alla furbizia di chi ci lavora, possiamo entrare in contatto con la mente e con l’anima delle persone.
Questo non è che il primo passo, che si compie parallelamente a chi, in maniera meccanica invia news alle redazioni e riempie pagine web di frasi fredde e insignificanti. Oggi come oggi non si può non avere chi si occupa veramente di comunicazione.
Cos’altro farà un buon ufficio stampa che, in questo caso, è rappresentato da me?
1)      Article marketing: attività di diffusione articoli sul Web, che rimandano tramite link al proprio sito. Tenendo contatti attivi e continuativi con siti e portali del proprio settore di interesse, come i forum, i blog più attivi e le webzine. Un buon article marketing conduce all’aumento della notorietà e all’incremento della link popularity (numero di siti internet che si collegano al proprio sito). Provate a inserire in google : “cosmo de la fuente” e capirete.
2)      Non basta aprire una pagina Facebook e inserire di tanto in tanto due chiacchiere. Non porta a nulla. Un buon ufficio stampa dovrebbe garantire sui social network l’inserimento di tutti i contenuti testuali, le immagini, le foto, i video con lo scopo di ricercare un contatto diretto con gli altri utenti e alimentare un “passaparola” (possibilmente positivo, s’intende!). Con una sola parola d’ordine: condividere.
3)      Personalmente amo il lavoro cosiddetto ‘a luce’ e non in ‘ombra’. Il primo si occupa di accrescere la buona immagine di una persona, di diffondere positivamente un’idea politica o un prodotto; il secondo, viceversa, opera in maniera contraria allo scopo di oscurare l’immagine, il buon ufficio stampa, con una buona esperienza in questo campo, sarà in grado non solo di equilibrare ma di superare l’antagonismo in ombra. Questo avviene principalmente in campo politico e di concorrenza sleale.
4)      Per procedere occorre che il responsabile dell’ufficio stampa diventi una sorta di confessore fidato, quindi è meglio essere certi con chi si ha a che fare e pensarci due volte prima di nominare ragazzi in erba. Come primo passo, acquisire e analizzare a fondo  tutta la documentazione esistente sulla Soggetto Comunicabile:  convegni, temi, idee, curricula dei membri, storia, esperienze, impatto con la società. Una sorta d’indagine di mercato.
5)      Il comunicato stampa, poi, non è una sciocchezza. Il  95% di essi, infatti, passa inosservato. Bisogna comunicare la Notizia – o crearla, se necessario. Ovvero, bisogna trovare l’informazione, la curiosità per i giornalisti e i loro lettori, tale da catturare la loro attenzione. Un esempio? Collegare l’evento a qualche notizia d’attualità, riferirsi ad anniversari o ad altri accadimenti di interesse collettivo. Ci sono almeno sette tecniche da seguire, che non dico, ovviamente.
6)      Si aggiungono poi i metodi classici, come l’utilizzo di una mailing list per massive mails. La mailing list, ovvero l’elenco dei contatti stampa, dovrà essere sempre mirata e verificata nella validità dei contatti. Conterrà nome, cognome, indirizzo e-mail, numero di telefono e testata di riferimento dei giornalisti, per tutti i media scelti: web, stampa cartacea, radio e tv.
Un consiglio: non sottovalutare il web, e cerca di trasmettere questa regola d’oro alla Compagnia. L’importanza che oggi ha l’opinione di bloggers e webzine tematiche sta crescendo a dismisura.
7)      Monitorare le segnalazioni degli eventi e inviarle al Soggetto per loro presa visione mano a mano che vengono pubblicate. Questo influirà positivamente sull’umore dell’roganizzazione (che è fatta di persone che mettono in gioco le proprie emozioni), quindi sulla loro prestazione, quindi sull’esito delle recensioni, quindi sulla tua reputazione.

In parole semplici, cosa faccio per te?
1)      Un servizio che ha come obiettivo la diffusione di notizie relative al Soggetto Comunicabile (Personaggio, Idea, Prodotto, Artista) ai media di interesse: Web, Giornali, Tv, Radio. Le notizie possono essere di qualsiasi nature, ma devono essere di interesse generale: un evento, un lancio di un nuovo prodotto, una fusione, un’opinione dell’azienda o dell’associazione nei confronti di fatti di interesse collettivo e molto altro. Essere presenti nei media significa visibilità. Significa essere conosciuti, ricordati, creduti e scelti.
2)      Curo sia l'ufficio stampa tradizionale, che intrattiene rapporti con giornali, riviste, tv, radio, sia l'ufficio stampa web che si occupa della diffusione del marchio e delle tue notizie sul media che più di ogni altro, oggi, viene utilizzato per informarsi: internet. Creo il personaggio. Invento il Tema.
3)      Raccolgo le notizie che ti riguardano o che riguardano  la tua azienda, o ti aiutiamo a crearne di nuove.
4)      creo i comunicati, da diffondere ai media, con le notizie che riguardano te e la tua azienda. I comunicati sono differenziati secondo il mezzo cui sono rivolti (quotidiani, mensili, radio, ecc..)
5)      Migliaia di contatti che sono in mio possesso e che implemento continuamente, seleziono le testate e studio quelle migliori per te.
6)      Posso curare i contatti con i giornalisti prima e dopo. Faccio accoglienza stampa in caso di eventi presentandomi con il mio proprio nome, ricercato in rete perché conosciuto, come tuo personale addetto stampa. Ti preparo il materiale, quindi, utile ad una buona ‘cartella stampa’.
7)      Mi preoccupo di raccogliere e di catalogare tutte le uscite, sui vari mezzi di informazione, che ti riguardano e prepariamo per te una rassegna stampa, corredata da ogni dettaglio.

Ciò che più conta è che la gente ti conosca e, infine, si renda conto che le tue idee, la tua immagine, quello che offri è garanzia di affidabilità, ecco perché, prima di accettare un lavoro di comunicazione, lo faccio su chi, io per prima, credo.

Cosmo de La Fuente
sarò lieto di fornirti maggiori informazioni
contattami subito al 3394596351

Nessun commento:

Posta un commento

Posta qui il tuo commento o la tua domanda. Ti risponderemo al più presto.